#Ioleggoperche’

Librai, insegnanti e cittadini hanno contribuito a donare ben 62.000 libri alle biblioteche scolastiche di tutta Italia. Una regalo possibile grazie alle 9 giornate di raccolta dell'iniziativa #Ioleggoperche', organizzata dall'Associazione Italiana Editori (Aie).
Nelle librerie che hanno utilizzato la app legata alla manifestazione, il libro piu' venduto e' stato 'Il Piccolo Principe' di Antoine de Saint-Exupe'ry, al secondo posto 'La fabbrica di cioccolato' di Roald Dahl e infine 'Per questo mi chiamo Giovanni' di Luigi Garlando.
L'iniziativa ha ricevuto il sostegno di numerosi testimonial, tra cui il cantante Lorenzo Jovanotti, l'attrice Lella Costa e lo scrittore Glenn Cooper, che ha commentato: "Se un buon numero di persone nella società leggesse regolarmente buona letteratura e saggistica, forse avremmo la possibilità di sconfiggere pregiudizi e intolleranza".
Nei prossimi mesi il totale dei libri acquistati e donati dai cittadini sarà raddoppiato dagli editori e suddiviso in parti uguali tra le scuole che ne avranno fatto richiesta. In questo modo l'iniziativa consegnerà, entro fine febbraio 2017, un dono a tutte le biblioteche scolastiche indipendentemente dal risultato ottenuto dalla singola scuola.L'iniziativa dell'AIE è nata in collaborazione con Associazione Italiana Biblioteche (Aib), Associazione Librai Italiani - Confcommercio (Ali) e Confindustria Gruppo Tecnico Cultura e Sviluppo. Hanno patrocinato #ioleggoperche' il ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e la RAI.

(Wel/Dire)

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento